LA VIDEOCONFERENZA SECONDO MICROSOFT

LA VIDEOCONFERENZA SECONDO MICROSOFT

Per qualche decennio abbiamo aspettato uno standard di videoconferenza o quantomeno uno standard prevalente: forse ci siamo!

Oggi Microsoft, con l’acquisizione di Skype, l’esperienza di Lync, il grande investimento su piattaforme in Cloud e il nuovo orientamento alla produzione di Hardware di qualità, rivela una nuona rivoluzione e definisce un nuovo modo di lavorare a distanza.

 

RIVOLUZIONI IN ARRIVO

Skype for Business è il vero motore, e questo si sapeva! Ma il reale vantaggio è la sua disponibilità in Cloud, con Office 365, cioè alla portata di tutti e, per così dire, disponibile “in natura”.

Ecco la prima rivoluzione, ma fin qui restiamo nell’ambito dei dispositivi personali, PC, Mac, tablet, smartphone.

La seconda rivoluzione riguarda l'ingresso di Skype come utenza privilegiata, leggera, semplice ed economica,  nelle sale meeting, insime ai cosiddetti sistemi di videoconferenza di gruppo.

Nelle Sale troviamo oggi gli Skype Room Systems. Microsoft ha chiesto infatti a Logitech, Polycom e Crestron, costruttori esperti di livello globale, di produrre questi dispositivi, declinandoli secondo le loro specialità e i loro brevetti. anima comune dei dispositivi, la cosiddetta parte intelligente, è Microsoft Surface Pro che per l’occasione si trasforma in una consolle con pannello touch. La personalizzaione della soluzione invece è demandata ai singoli brand. Insomma, una sola sostanza in tre flavour.

Tutto è semplificato e a prova di “utente ignaro”.

 
 
 
 
Polycom MSR Logitech Smartdock Crestron Next Genenration

 

COLLABORATION RIVOLUZIONARIA A PORTATA DI TUTTI

L'utima invenzione di Micorosoft per rivoluzionare i nostri meeting è destinata alle Sale più smart: Surface Hub. Lui non era “in natura”, bisognava inventarlo e Microsoft l'ha fatto!

Si tratta di un dispositivo touch all-in-one da 55” o 84” con tre funzioni principali: visualizzazione PC, lavagna interattiva, audio e videoconferenza, App e naturalmente con Skype for Business.

 

Hardware top class, esperienza d’uso mai vista prima, Microsoft ha fatto il miracolo come solo lei poteva. Difficile raccontarlo qui.

Ayno è stato selezionato nel 2015 da Microsoft come rivenditore autorizzato e strategico per Surface Hub e ha sviluppato competenza su tutta la piattaforma Skype for Business, mettendo a disposizione la propria esperienza anche sull’integrazione dei nuovi Skype Room System,

Venite a provare tutto questo nei centri Ayno a Roma e a Milano: vi aspetta un’emozione tecnologica!